Blog

Spartani e ateniesi

Nell’antichità vi erano gli aristotelici e i platonici e Coleridge divideva l’umanità in Aristotelici e Platonici. Io, invece, sono arrivato a un’altra divisione eanche se, come diceva Borges, tutte le classificazioni sono arbitrarie vedi manuale di zoologia fantastica. Per me l’umanità si divide in spartani e ateniesi. Ovvero quegli uomini che devono parlare in continuazioneContinua a leggere “Spartani e ateniesi”

Andare male a scuola ovvero il perverso abuso delle metafore

Oggi ho sentito, casualmente, di un ragazzo/a che pare vada male a scuola e mi sono fermato un attimo a riflettere su questa bizzarra espressione. Ora se io fossi un cinese e traducessi alla lettera potrei pensare che questo ragazzo ha seri problemi, magari perché abita lontano, a raggiungere la scuola, oppure ha problemi deambulatoriContinua a leggere “Andare male a scuola ovvero il perverso abuso delle metafore”

Sfingi

Continua a piovere, non che la cosa mi dispiaccia, a me piacciono le piogge estive anche se non arrivo a eseguire l’esempio del vate, ovvero a denudarmi in compagnia di qualche attrice più o meno famosa nelle pinete della Versilia al primo acquazzone estivo. Devo però dire che anche io da ragazzino facevo, d’estate, ilContinua a leggere “Sfingi”

La pioggia nel pineto

Gli acquazzoni estivi sono, in fondo, come già sapeva D’Annunzio un momento di gioia più che di fastidio, anche senza correre nudi con Eleonara Duse nelle pinete della Versilia. L’acqua è un simbolo eccezionale del ciclo della vita e della morte. Una goccia che cade da una nuvola si infrange sulla tua mano, l’acqua continuaContinua a leggere “La pioggia nel pineto”

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.


Segui il mio blog

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: